Goccia

D’apposito fiore il mio sopravvivere

Vuoto nei colori e nell’anima

Morto dentro 

Muto ed immobile

Leggero quel tocco ma vivo

Come goccia che nutre la fibra

Mi accese lo sguardo

E di stupore fui colto

Parole desiderate ormai perse

Ripresero fiato nel vero

Il cuore tornò grancassa

E gioia lo pervase

Il passo continuò la via interrotta

Più forte e deciso

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Profili

Bello è vedere che la foto scattata col tuo cellulare viene usata per il proprio profilo da chi ti ha lasciato due giorni fa dopo aver fatto sesso (non l’amore perché fare l’amore è altra cosa è lo si fa solo quando si ama veramente), o addirittura aveva già preso la decisione di lasciarti.

Bello è vedere che quel sorriso meraviglioso fosse fatto a me.

Bello è vedere l’ipocrisia altrui.

Questo!

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Segni

Volti solcati da un vita eccessiva

Alla ricerca di felicita artificiali

Indelebili come il passato stuprato

Da sogni ammaestrati a nostro piacere

Abitudini ormai croniche

Necrotizzano il proprio essere 

Rendendoci fenomeni da baraccone

Forti con ke proprie armature chimiche

Ma di cristallo fatte

Ci nascondiamo in bauli di bugie e presunzione

A tal punto in cui 

confondiamo noi stessi con la maschera

Che portiamo

Pubblicato in Poesia, Poesie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Soffio di luce

Sei Soffio di luce

Che rendi chiari i miei momenti

Anche nella solitudine dell’attesa

Nel ritrovarti così splendente

Sei Soffio di luce

Che scaldi i miei attimi

Algidi da infiniti nessuno

Nello scoprirti l’unica

Sei Soffio di luce

Che alimenti la mia vita 

Con brezza di chiarore e immensità

Nel saperti mia completezza

Sei Soffio di Amore

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Eccessi permanenti

Monocromi di passato

Nell’universo spento

Da erbe psicadeliche

E polveri chimiche

Che fanno Dei uomini piccoli

Spirito alcolico che piega la pelle

Notti gratuite tra lenzuola e bugie

Vivi fuori morti dentro

Come acqua ci beviam noi stessi

Tornando al presente tramortiti

Pubblicato in Poesia, Poesie, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Coincidenze?

Non credo

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

L’amor che t’uccide

L’amor che t’uccide

Lo scorgi 

Tra le pieghe sinuose di letti sfatti

Tra polveri bianche in trasparenti copertine che mai disdegni

Tra malinconie di fumose serate articiosamente fatte

Tra ultime fette di torte riposte in celle rifregerate

Tra mille scuse di lontananze ed arrivederci

Tra uno squallido elenco di ingredienti che fan la tua vita

Tra una reclame ed un talk show nello zapping catodico

Tra reset di profili unilaterali e mai comuni

L’amor che t’uccide

GiampieroCaleffi©

Pubblicato in Poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento